Come avere un'abbronzatura splendida Stampa

rose-1010688  480A tutti piacere essere abbronzati: abbiamo subito un aspetto più sano e anche più giovane, a patto che la pelle non si inaridisca troppo e non compaiono le odiate macchie solari, che poi diventano difficilissime da mandare via. Ecco alcuni consigli naturopatici per preparare la pelle in modo da avere un’abbronzatura splendida, senza macchie solari… e che duri più a lungo possibile.

  • Aggiungete alla colazione due fette di melone giallo. Oltre a contenere betacarotene, famoso per aiutare l’abbronzatura, contiene anche il SOD (superossidodismutasi) un enzima che ha un grande potere antiossidante: quindi previene l’invecchiamento della pelle.
  • Fate il pieno di betacarotene: migliora la fotosensibilità della pelle e evita eritemi e orticarie e macchie solari. Il betacarotene si trova in tutta la frutta gialla, quindi consumate molte albicocche, melone, manghi, nespole, pesche, e verdura a foglia verde come spinaci, cavoli, broccoli, cicoria.
  • Aggiungete all’insalate il germe di grano: è pieno di vitamina E che, insieme al betacarotene protegge la pelle dai danni dei raggi UVB e UVA.
  • Bevete tè verde, magari freddo, dolcificato con fette di pesca o succo di prugna: attenua l’invecchiamento cutaneo dovuto ai raggi UVB.
  • Mangiate tanti pomodori, crudi e cotti: crudi sono pieni di vitamina A e C, potenti antiossidanti della pelle. Quando vengono invece cotti, per esempio in un bel sugo, o al forno, diventa più biodisponibile un’altra sostanza che c’è nei pomodori, il licopene, che contrasta l’azione ossidante del sole, e quindi l’invecchiamento della pelle.
  • Per proteggere gli occhi prendete un integratore a base di luteina o astaxantina: anche se portate gli occhiali da sole, quando fate il bagno i raggi solari vengono riflessi dalle onde del mare, e possono far male agli occhi.
  • Per avere delle belle gambe e proteggere le vene prendere un integratore a base di OPC, o di Ginko, oppure di Picnogenolo. Meglio se unito a dei probiotici e alle vitamine C ed E.
  • Sotto la crema solare mettete della vitamina C liquida: previene la formazione di macchie.
  • La sera sotto una buona crema naturale, idratante e restitutiva, mettete delle gocce di vitamina E. Serve a ridare elasticità alla pelle. Oppure aggiungete alla crema serale qualche goccia di olio essenziale di rosa, di sandalo o di incenso. Ma deve essere di buona qualità, altrimenti si fa più danno che altro e anche i dosaggi vanno stabiliti correttamente. Se volete informazioni contattatemi.
  • Se tendete a macchiarvi prima di andare in vacanza, disintossicate il fegato con tisane di erbe o integratori alimentari adatti. Non prendete prodotti a caso ma fatevi consigliare: la disintossicazione del fegato è delicata, può dare molta stanchezza e può rimettere in circolo tossine che poi devono essere smaltite in maniera giusta.

Quando prendi il sole tendi a macchiarti? La pelle dopo un po' si squama?  Chiedi una consulenza naturopatica:

In studio clicca qui

A distanza clicca qui